Seleziona la tua lingua

- IL MUSEO

Il Museo Friulano di Storia Naturale è uno degli elementi che compongono i Civici Musei di Udine, nati nel 1866 con il nome di “Museo Friulano” per volontà dell’erudito Jacopo Pirona.

Il museo:
- è un’istituzione permanente al servizio della comunità
- svolge attività di conservazione del patrimonio scientifico
- compie ricerche soprattutto in territorio regionale
- interpreta, comunica ed espone il proprio patrimonio di materiali e conoscenze.

SCOPRI DI PIù
Alcuni recipienti ceramici provenienti dalle grotte delle Valli del Natisone, Due esemplari maschi del coleottero Cervo volante (Lucanus cervus), Un esemplare dell'Orchidacea Scarpetta di Venere (Cypripedium calceolus), Megalancosaurus preonensis, un rettile del Triassico rinvenuto in Val Preone, Reperto di Crisocolla, minerale della famiglia dei silicati, proveniente da Comeglians

- ULTIME NEWS

TUTELARE LE API E GLI ALTRI IMPOLLINATORI PER FAVORIRE LA BIODIVERSITÀ E LE PRODUZIONI VEGETALI VITA SULLA TERRA — GOAL 15 Laura Bortolotti è ricercatrice presso il Centro Agricoltura e Ambiente del...

TUTELARE LE API E GLI ALTRI IMPOLLINATORI PER FAVORIRE LA BIODIVERSITÀ E LE PRODUZIONI VEGETALI VITA SULLA TERRA — GOAL 15 Laura Bortolotti è ricercatrice presso il Centro Agricoltura e Ambiente del...

TUTELARE LE API E GLI ALTRI IMPOLLINATORI PER FAVORIRE LA BIODIVERSITÀ E LE PRODUZIONI VEGETALI VITA SULLA TERRA — GOAL 15 Laura Bortolotti è ricercatrice presso il Centro Agricoltura e Ambiente del...

LO SCHELETRO COMUNE DELLE COSE RESIDENZA ARTISTICA Caterina Morigi, è artista visiva, si laurea allo IUAV e insegna all’Accademia di Belle Arti di Firenze. La sua pratica si concentra sui mutamenti...

- LA METEOROLOGIA IN MUSEO

La stazione meteorologica presente in museo consente di campionare:
- temperatura
- umidità
- piovosità
- vento (direzione, intensità)
- evapotraspirazione
- irraggiamento
- raggi UV

Tutti i dati raccolti, assieme a qualche elaborazione e simulazione sono disponibili inquesta pagina. La strumentazione utilizzata è la base su cui vengono realizzati specifici laboratori didattici e progetti per le scuole su meteorologia e clima.

La stazione meteorologica situata nel giardino del Museo

22.710
Kw/h

PRODUZIONE
ANNUA

1892.5
Kw/h

MEDIA
MENSILE

62
Kw/h

PRODOTTI
GIORNALMENTE

- L'ENERGIA DEL MUSEO

Gli edifici del Museo sono dotati di impianti fotovoltaici e fanno parte di una comunità energetica locale: cioè autoproducono e consumano energia collettiva insieme ad altri tre edifici comunali. In questo modo si raggiunge l’autonomia energetica e la produzione in eccesso viene trasferita ad altri.

- LE API DEL MUSEO

Il museo ospita una colonia di api domestiche da miele (Apis mellifera) in un’arnia monitorata attraverso webcam. L’organizzazione sociale di queste api prevede di norma una regina, unica femmina fertile, qualche decina di migliaia di operaie e, durante il periodo riproduttivo, qualche centinaio di maschi (fuchi). Dal punto di vista biologico la colonia rappresenta un superorganismo, ovvero una sola entità composta da migliaia di individui strettamente interdipendenti. Con la loro opera di impollinazione di molte piante, le api domestiche svolgono un grande lavoro per la biodiversità complessiva. Puoi monitorare l’attività delle api della nostra arnia attraverso le tre webcam dedicate.
Operaie di Ape domestica su un telaio dell'arnia didattica situata nel giardino del Museo

DOVE VANNO LE API?

SCOPRI DI PIÙ
Dove vanno le api
Ingresso del Museo Friulano di Storia Naturale, in Via Sabbadini a Udine

- NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutti gli eventi e le iniziative del Museo Friulano di Storia Naturale:
Facciata Museo Friulano di Storia Naturale

Via Cecilia Gradenigo Sabbadini
22-32, 33100 Udine
Come raggiungere il Museo

0432 1273211
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.